Anche la pelle ha bisogno del giusto riposo…

La pelle, come si sa, è il filtro connettivo fra il nostro corpo e l’ambiente esterno: proprio da e attraverso essa, si sviluppa il nostro legame con ciò che ci circonda.
La pelle è una cartina di tornasole, è uno specchio su cui si riflette lo stato della nostra salute, le emozioni, i segni del tempo.

La pelle ha una sua sensibilità specifica, ha un odore e un colore peculiare e unico, è la nostra prima chiave di lettura degli altri, ciò con cui ci confrontiamo e che abbiamo sotto gli occhi continuamente.

Rispetta la tua pelle

La scelta del materasso migliore per le nostre caratteristiche epidermiche – e dei tessuti, soprattutto – è fondamentale per godere di un riposo confortevole e sano.
Tutti coloro che soffrono di allergie, o che hanno una sensibilità della pelle molto delicata, sanno bene quanto sia importante rispettare il proprio ph. e scegliere con attenzione non soltanto i tessuti per l’arredamento della propria stanza da letto (tappeti, tende, biancheria) ma anche il materasso adatto alle esigenze dell’epidermide, un supporto che crei una “barriera” anti-acaro formidabile, che sia altamente traspirante e anallergico.

Oltre a ciò, inoltre, bisogna ricordarsi di prestare massima cura ai lavaggi della biancheria (da effettuare una volta la settimana, a 60°), e alla pulizia domestica, preferibilmente con vapore a secco. È necessario evitare di riempire con tanti mobili, fonti di accumulo di polvere, la propria stanza da letto, mantenere un livello accettabile di umidità in casa, (cioè non superiore al 50-60%) e usare copri-piumoni e copri-trapunte antibatterici e anti-acari.

Occhio alla traspirabilità

Per quanto riguarda la scelta dei tessuti per il materasso, se le molle insacchettate sono traspiranti e con un ottimo passaggio d’aria, con il memory è necessario prestare attenzione alla qualità delle schiume utilizzate così da raggiungere elevati standard di traspirazione. I tessuti naturali come lana, cashmere o seta, sono ottimi per assorbire l’umidità, favorire la traspirazione e possiedono dunque un alto valore igienico ed ecocompatibile.

Anche il bambù e le fibre vegetali, come la viscosa, comunque hanno buone capacità di assorbimento dell’umidità e possono risultare efficaci a chi cerca un materasso traspirante, anallergico e atossico.

Il Tencel®

I rivestimenti in Tencel®, infine, sono particolarmente consigliati per chi soffre di problemi cutanei giacché le proprietà del Tencel®, una fibra di altissima qualità, ricavata dalla pasta di cellulosa dell’albero di Eucalipto, possono alleviare prurito e infiammazione e rappresentano una scelta ottimale, ad esempio, per i lettini dei più piccoli.

-10%
A partire da: 57,0051,30
-15%
104,00 88,40 IVA inclusa
-20%
45,00 36,00 IVA inclusa
-15%
87,00 73,95 IVA inclusa
-15%

piumini letto in fibra

Piumino in fibra antiacaro 400 gr/mq

A partire da: 85,0072,25
-10%
A partire da: 236,00212,40
-10%
A partire da: 465,00418,50
-10%
A partire da: 173,00155,70